contatti@avvocatoalbertorizzo.it
Piazza Arpino 7, 12042 Bra (CN)

Social network:

Perché la stupenda frase la giustizia è uguale per tutti è scritta alle spalle, e non davanti ai magistrati?

GIULIO ANDREOTTI
https://avvocatoalbertorizzo.it/wp-content/uploads/2017/05/indennita-maternita-1920x1000-1-1280x720.jpg

È stata depositata una recente sentenza - la n. 92 del 2012 - da parte del Tribunale di Cuneo, su una vicenda che ha interessato una Società sita nel Fossanese. All’epoca dei fatti oggetto di causa - per i quali il legale braidese dell’Azienda, l’avvocato Alberto Rizzo, ha presentato due ricorsi, poi riuniti in un unico procedimento, davanti al Giudice del Lavoro di Cuneo, la dottoressa Silvia Casarino -, gli ispettori dell’INPS contestavano alla titolare dell’Impresa che dovesse escludersi – con riferimento al periodo in cui la stessa era stata nel contempo lavoratrice dipendente e socia della Società – la sussistenza degli elementi tipici della subordinazione.

https://avvocatoalbertorizzo.it/wp-content/uploads/2020/05/alberto-rizzo-logo-footer-220x50-2.png
Piazza Arpino 7 - 12042 Bra CN
0172 44812 | 328 4643900
contatti@avvocatoalbertorizzo.it

Social network:

RIFERIMENTI

alberto.rizzo@ordineavvocatialba.eu
RZZ LRT 72M24 B111O
IT 02916940048

© 2020, Calvi & Partners